louis-vuitton-x-jeff-koons-002
L’ARTE NELL’ARTE

JEFF KOONS FOR LOUIS VUITTON

LOUIS VUITTON celebra l’arte e lo fa attraverso l’estro creativo di Jeff Koons.

 

Prendi un artista eclettico come Jeff Koons, un celebre marchio di valigeria come Louis Vuitton e avrai Masters, una collezione di cinque borse ispirata ad alcuni dei più celebri dipinti della Storia dell’Arte.

schermata-2017-06-14-alle-10-42-30

Parigi. L’artista pop più eclettico del panorama internazionale firma una capsule di borse ispirate ai grandi maestri del passato per il marchio di valigerie Louis Vuitton. Knoos ha individuato cinque dipinti per la realizzazione della linea Masters, “maestri” per l’appunto. Le opere scelte sono La gioconda di Leonardo da Vinci; Marte, Venere e Cupido di Tiziano; Caccia alla tigre di Rubes; Ragazza che gioca col cane di Jean-Honoré Fragonard; “Campo di grano con cipressi” di Vincent Van Gogh.

Ognuno di questi dipinti è stato scelto da Koons per un motivo differente. Secondo l’artista, “La Gioconda” non solo rappresenterebbe Leonardo in tutta la sua essenza di uomo, ma sarebbe diventata l’icona pop più significativa dell’idea stessa di arte. Lo stesso vale per l’opera di Rubens: “Abbiamo scelto quest’opera perché è potente ed emozionante.” Simbolo dell’ingresso dell’esotismo nella cultura rappresentativa occidentale. L’opera di Fragonard, invece, sembra un compendio perfetto alle produzioni di Koons: smaliziati e irriverenti, entrambi usano immagini infantili muovendosi con disinvoltura fra “salotti” e grande pubblico.

All’interno di ogni borsa sono presenti una biografia dei due artisti, e l’indicazione del museo in cui l’opera è esposta.

La nuova collezione, disponibile dal 28 aprile in 450 boutique del brand, è corredata da un charm a forma di coniglio gonfiabile in vari colori, dall’azzurro al rosa, icona dell’arte di Koons che festeggia anche i suoi quaranta anni di attività, costerà da 2.100 euro.