GOLD & BLACK

GOLD & BLACK

MADAMA MEDUSA REVUE GOLD & BLACK GIOCO DI SGUARDI E SORRISI Sono entusiasta di presentare la nostra prima campagna fotografica,

MADAMA MEDUSA REVUE

GOLD & BLACK

GIOCO DI SGUARDI E SORRISI

Sono entusiasta di presentare la nostra prima campagna fotografica, anche se con un “leggero” ritardo. Non posso che essere orgogliosA di mostrarvi, cari lettori, il nostro impegno con l’ineccepibile lavoro svolto ed ottenuto in questo shooting fotografico.

Mari Sotter in GOLD & BLACK for Madama MEDUSA Revue® Prima di qualunque altra cosa tengo a ringraziare tutte le persone che hanno lavorato con impegno e dedizione e non si sono arrese dinnanzi agli imprevisti incontrati. Un grazie al mio fenomenale team: Marco Ceribelli, art director, Laura Sala, senior photographer, Nicola Tosi, cameraman e videomaker, Massimiliano Dan, assistant photographer e la nostra eccezionale Make-up Artist, Giulia Rovati. Un sentito grazie a Spazio36, una location attrezza- ta con ogni sorta di strumento e materiale fotografico, situata in Viale Umbria 36, Milano. I giovani proprietari Maria e Daniel, cortesi, disponibili e solari, li ho trovati estremamente coinvolti nel partecipare al nostro progetto, consigliandoci ed aiutandoci nel possibile. In fine ringrazio la 2morrowmodel, che ci ha permesso di conoscere la nostra ragazza immagine per l’anno 2015. Professionalmente seria, e sorprendentemente bella, la modella estone Mari Sotter.

Da cosa nasce questo shooting fotografico? madamamedusa.com aveva bisogno di un volto ed un modo per poter affermare la sua presenza sul web con la sponsorizzazione sul sito ufficiale e all’interno dei propri canali social. Oltre a questo, aveva la necessità di rendere esclusiva, con le stesse immagini, la documentazione di rappresentanza come Company Profile e Corporate Bran- ding. Mari Sotter è una ragazza incantevole, sorridente, raggiante ed estremamente femminile, dagli occhi blu e dal viso angelico. La professionalità che ha dimostrato durante lo shooting mi ha sorpreso, non ha mai avuto da ridire su nulla, nemmeno quando ha scoperto che sarebbe stata “impiastricciata” da capo a piedi. Nelle otto ore passate assieme, tutti noi abbiamo assorbito senza moderazione ogni singolo attimo passato assieme, ogni istante dedito ad un lavoro che ci ha coinvolti professionalmente tutti, con spirito e brio. Perché il tema a oro e nero? C’è stata una accesa controversia, con molteplici proposte, per il primo shooting. Inizialmente l’idea prevedeva l’uso del colore MEDUSA, un colore posto tra il rosso cardinale e il rosso lampone, ma dopo vari studi e proposte, l’opzione oro e nero è parsa essere l’alternativa miglio- re, mettendo tutti d’accordo. Nel primo shooting. Con Mari abbiamo avuto modo e tempo di poter realizzare tre shooting fotografici consecutivi durante l’arco di tutta la giornata, quello che oggi vi presentiamo è solamente il primo. Nelle prossime settimane avrete modo di scoprire gli altri due shooting, che vi suggerisco vivamente di seguire, ne rimarrete sicura- mente sbalorditi. Il risultato finale non è stato esattamente quello che mi sarei aspettata: inizialmente l’idea era quella di rende- re la pelle di Mari molto chiara, quasi effetto bambola di porcellana, ma avendo scoperto successivamente che la colorazione dell’oro sugli occhi si sarebbe andata quasi completamente a perdere, ho optato per una alternativa che giocasse più sull’impatto. Pelle chiara, occhi blu, capelli dorati e il contrasto con ombre molto marcate, questo ha permesso di rendere giustizia al nome del magazine. Era questo il volto che volevo ed immaginavo per Madama MEDUSA Revue®, una donna fiera, sensuale e decisa.

Copy Protected by Madama Medusa Revue®.